LIVELLO BASE
Il corso Stampa 3D è pensato per chi inizia con nessuna o poca conoscenza. Nella prima si apprenderanno le tecniche di progettazione e modellazione in 3D con l’ausilio di software come RHinoCeros. Attraverso il sistema CAD eseguiremo insieme il disegno del nostro prototipo che sarà successivamente processato dai software di slicing. Si procederà poi con la preparazione del file per la stampa e relativa conversione in linguaggio macchina. Vi trovate ad esercitare il vostro lavoro.
Nella seconda parte dopo una breve introduzione sulla storia e sull’evoluzione della tecnologia 3D, analizzeremo i punti di forza e le eventuali criticità delle varie tecniche di stampa, mettendo in comparazione le tipologie di stampanti tridimensionali attualmente in commercio. Esamineremo e valuteremo le macchine 3D anche in base alle fasce di prezzo e alla facilità di utilizzo dei software, in base alla precisione di stampa, distinguendo tra stampanti professionali e commerciali. Seguirà una panoramica sulla natura e sull’utilizzo dei diversi materiali di stampa, sulle bobine di filamenti innovativi e di riciclo, e sulle caratteristiche chimiche di materiali come PLA, PET, ABS, LAYWOOD, HIPS, NYLON, PVA.
La terza parte del corso sarà quella della realizzazione vera e propria. In questa fase vedremo come le conoscenze acquisite ci condurranno all’oggetto finito. Dopo aver impostato i parametri della macchina (temperatura, tipo di materiali, diametro del filamento e dell’ugello, velocità di stampa) assisteremo alla creazione, layer su layer, del nostro modello 3D.
Considerata la versatilità di utilizzo della tecnologia 3D, i settori che possono essere interessati e coinvolti sono pressoché illimitati. Basti pensare alle infinite possibilità di prototipazione rapida in ambito industriale, o all’impiego nel campo dell’artigianato o dell’autoproduzione. I campi di applicazione, per citarne solo alcuni, possono spaziare dal biomedicale all’industria alimentare, dall’automotive al cake design, dall’arredamento all’industrial design. Di fatto il nostro corso di base si rivolge a chiunque abbia interessi nella tecnologia di stampa. Quindi non solo a tecnici progettisti o designer, ma anche a tutti coloro che vedono nel 3D printing una nuova frontiera dello sviluppo economico.

Prerequisiti
Conoscenza di base degli ambienti di CAD

Contenuti
Il progetto - L’individuazione delle fasi progettuali e la pianificazione secondo i principi del metodo PPVC pensa, progetta, visualizza, crea - Utilizzo di base dei programmi di disegno vettoriali CAD - La realizzazione del modello tridimensionale - La visualizazione in render del progetto 3D - L’ottimizzazione del modello in funzione della tecnologia di stampa - Introduzione al mondo della stampa e delle stampanti 3D - Nuove prospettive manifatturiere ed industriali - Dalla stereolitografia (SL) alla sinterizzazione (SLS) fino alla modellazione a deposizione fusa (FDM)“ - La realizzazione - Operazioni pre-stampa - Il controllo del modello e delle mesh - Lo slicing - Impostazioni della stampante - Preparazione della stampante e dei materiali di stampa (PLA, ABS, …) - La stampa dell’oggetto.

LIVELLO AVANZATO
Il corso Stampa 3D livello avanzato è pensato per chi conosce già almeno una applicazione per la modellazione 3D (o non è interessato alla modellazione) e desidera invece padroneggiare tutti i segreti della tecnica e del processo di stampa 3D su diverse tipologie di stampanti 3D). Durante il percorso formativo, vengono analizzate le tecnologie, le fasi, le temperature di esercizio per i materiali più utilizzati e – per completezza – anche le limitazioni alla stampa 3D. Vengono inoltre approfondite le migliori metodiche di posizionamento dell’oggetto per minimizzare i tempi di stampa e/o i supporti. Molto spazio verrà dedicato alle esercitazioni direttamente a bordo macchina, sul software che controlla la stampante 3D e sulle impostazioni del modello 3D di partenza. Nella fase finale verrà effettuata la stampa di oggetti su una stampante 3D a disposizione. Ad ogni partecipante viene fornito il set di dati completo per eseguire le esercitazioni, in aula e per proprio conto, basato su oggetti reali.

Prerequisiti
Conoscenza di base degli ambienti di CAD 3D e modellazione 3D

Contenuti
INTRODUZIONE ALLA STAMPA 3D PROFEZZIONALE SU STAMPANTI 3D
- Tecnologie attualmente disponibili (estrusione, polveri, catalizzazione resine, ecc.)
- Tecnologie più utilizzate nell’industria
- Materiali e dettagli tecnici (Pro e Contro dei diversi materiali)

CREAZIONE DEL MODELLO 3D
- Creazione del modello 3D dall’idea con l’utilizzo di una serie di sistemi CAD 3D
- Modifica del modello 3D dell’oggetto finito per essere adattato alla stampa 3D (aggiunta di colonne di supporto, controllo di spessori troppo sottili, ecc.)
- Conversione del modello 3D in un formato adatto alla elaborazione con la stampante 3D
- Introduzione al formato STL, OBJ e al formato di stampa G-Code
- Parametri di precisione e semplificazione utilizzabili nella conversione


PREPARAZIONE DEL MODELLO PER LA STAMPA 3D
- Posizionamento, rotazione e scalatura del modello 3D sul piano di lavoro della stampante
- Impostazione dei parametri macchina per la stampa 3D (temperatura, posizione della testina di stampa, profondità di slicing, ecc.).
- Calibrazione della stampante
- Simulazione del processo di Slicing
- Editor del programma G-Code
- Trasmissione dei dati dall’applicazione di gestione alla stampante 3D

STAMPA 3D
- Processo di Stampa (stampa guidata di oggetti comuni e personalizzati)
- Eventuale finitura del modello 3D stampato

Richiedi informazioni